L’occasione rende l’uomo passivo.

Ben Esra telefonda seni boşaltmamı ister misin?
Telefon Numaram: 00237 8000 92 32

Amateur

L’occasione rende l’uomo passivo.Mi allungo verso la figa aperta e tumida di Chiara mentre Carlo, in piedi al lato del letto, dietro di me, mi prende per i fianchi e sistema il mio culo in direzione del suo cazzo incappucciato. Chiara scivola sotto di me, spalancando le gambe e spingendo coi talloni sul materasso: il plug anale nero che indossa si muove quando lei contrae l’addome muovendosi sul letto, e il movimento del giocattolo mi eccita da impazzire. Le mie labbra incontrano la sua figa nello stesso momento in cui le sua bocca si chiude sul mio cazzo. Un attimo dopo, sento che un pezzo importante di Carlo sta cominciando a premere contro una parte molto sensibile di me. Inarco la schiena, mi rilasso, mi concentro sul sapore e sul profumo di Chiara. Il mio cazzo è duro e pulsante nella sua bocca, il cazzo di Carlo è duro e pulsante contro il mio buco del culo. Nel corso dell’ultima ora ho indossato un plug bello grosso – e molto lubrificato – quindi adesso lì dietro sono morbido canlı bahis e cedevole: Carlo preme, io spingo, lo sfintere si dilata, e lui scivola lentamente dentro di me, facendomi gemere mentre la mia lingua fruga golosamente tra i profumi umidi di Chiara, che muove i fianchi dettando il ritmo. Sento Carlo appoggiarmisi contro, spingere ancora, entrare ancora più a fondo. Io grugnisco, continuando a leccare Chiara. Lei sta continuando a succhiarmi il cazzo, ma me ne rendo a malapena conto: tutta la mia attenzione e tutta la mia sensibilità, al momento, sono focalizzate altrove. Carlo si ferma. Mi dà il tempo di adattarmi. Comincia a muoversi lentamente, incontrando sempre minore resistenza. Io afferro il plug che spunta dal culo di Chiara, e comincio a muoverglielo dentro seguendo il ritmo del cazzo di Carlo che si muove dentro di me. Improvvisamente diventiamo un trio che si muove fluidamente seguendo lo stesso ritmo, godendo sulla stessa lunghezza d’onda. Quel ritmo aumenta bahis siteleri progressivamente. La figa di Chiara mi preme sulla faccia, il cazzo di Carlo mi si stantuffa nel culo entrando e uscendo quasi completamente più volte al secondo. Un globo pulsante mi arroventa tutta la zona compresa tra ombelico e osso sacro: ogni volta che il suo cazzo affonda e spreme la mia prostata, un’ondata di piacere si propaga e mi fa rimbalzare il cazzo nella bocca di Chiara. Guardo lo specchio che ricopre la parete del motel, e vedo che Chiara osserva come ipnotizzata il cazzo di suo marito che entra ed esce dal mio culo: credevo che mi avesse preso in mano i coglioni per far godere me, ma evidentemente le ostruivano soltanto la visuale. Evidentemente stasera non sono qui solo per fare il giocattolo di suo marito. Forse sono soprattutto il giocattolo di Chiara, stasera. Infilo in profondità il pollice dentro di lei e chiudo le labbra attorno al suo bottoncino, facendo il vuoto in bocca e tormentandolo bahis şirketleri a colpi di lingua. Le cosce di Carlo applaudono contro di me ogni volta che finisce di affondarmi dentro, con una forza che mi fa ondeggiare. Il ritmo aumenta ancora. Sento Chiara emettere un gemito: si sfila il mio cazzo dalla bocca, e viene ululando, ancheggiando contro la mia faccia, affondandosi il mio pollice nella figa mentre la mia mano sinistra continua a muovere su e giù il plug che lei tiene nel culo. La cosa deve eccitare molto suo marito, che a questo punto comincia a cavalcarmi in maniera davvero selvaggia. Comincio a gemere in maniera indegna, frignando come uno scolaretto, abbandonato al suo ritmo e completamente passivo: schizzo ripetutamente sulla faccia e sul collo di Chiara, e Carlo deve mantenermi dritto mentre continua ad incularmi, perché l’orgasmo è così forte che le gambe improvvisamente non mi reggono più. Carlo viene in una serie di affondi finali che mi fanno soffocare delle urla: così produco una serie di muggiti, mentre la mia faccia scivola sugli umori e sulla figa di Chiara. Non male, considerando che stasera in teoria avremmo dovuto incontrarci per un aperitivo, giusto per conoscerci.

Ben Esra telefonda seni boşaltmamı ister misin?
Telefon Numaram: 00237 8000 92 32

Bir cevap yazın

E-posta hesabınız yayımlanmayacak. Gerekli alanlar * ile işaretlenmişlerdir


ankara escort gaziantep escort kadıköy escort maltepe escort izmir escort ensest hikayeler tuzla escort sakarya escort sakarya escort izmir escort maltepe escort izmir escort maltepe escort ankara escort büyükçekmece escort izmir escort izmir escort bayan sakarya escort ankara escort ataşehir escort kadıköy escort bostancı escort gaziantep escort maltepe escort pendik escort kadıköy escort ümraniye escort canlı bahis kaçak bahis güvenilir bahis bahis siteleri bahis siteleri güvenilir bahis bursa escort kocaeli escort bursa escort bursa escort bursa escort kayseri escort bursa escort bursa escort adapazarı escort webmaster forum brazzers porno